Scheda Corso

Le DIMORE dell'ARTE

Collegio: Artistico
Sede: Dopolavoro Ferroviario
Giorno: Giovedi A
Ora: 15,30
Contributo: € 0,00
Max Studenti: 174
Posti Disponibili: 0

Coordinatore: dott. Paolo Magrini

Specchio dell’anima. Una locuzione spesso abusata, tuttavia che si tratti di luoghi appartati (è il caso della villa di Tiberio o del buen retiro di Casotto) ovvero del palcoscenico del Ciclo dei Mesi di Borso d’Este piuttosto che dell’altisonante scenario di Piacentini, ritroviamo un’idealità sottesa, pronta a sprigionarsi attraverso la creazione dell’opera d’arte. Vi sono poi dimore che han ceduto al tempo, vedi la Torino scomparsa; o ancora scrigni che appartengono alla fantasia letteraria. Con la volontà di perseguire il medesimo eclettismo del recente passato, partiamo alla scoperta di nuove suggestioni; su tutto aleggia il miracolo del reale rinfrangersi delle passioni umane, attraverso la pittura inglese dell’era georgiana, come nella ritrattistica contemporanea.

  • Da Tiberio a Nerone, tra Rifugio e Sfarzo

  • Tra villa Torlonia e l’Eur, il linguaggio del Classicismo

  • Va in scena la Pietà. Sensibilità Rococò in Liguria

  • Gialli sabaudi. Suggestioni, scorci e personaggi della letteratura

  • L’invenzione della celebrità. Reynolds e Gainsborough nell’Età georgiana

  • Lo Spazio della Memoria. Monumenti e statue torinesi

  • Una Torino in bianco e nero. Reportage per non dimenticare

  • Da Schifanoia alla Mesola, le Delitiæ degli Estensi

  • French Riviera. Magnati, avventurieri e artisti

  • Ancora allo Specchio. Arte figurativa a cavallo tra XX e XXI secolo

  • I Sei. Il ritorno alla tradizione e l’apporto di Gualino e Venturi

  • Un nido lontano da tutti per il Re e la sua Bella. Certosa di Casotto.

Docenti e lezioni

Nome docente
MAGRINI PAOLO